Rainbow Six Siege

Rainbow Six: Siege potrebbe ricevere il supporto al cross-play

Ancora nulla di ufficiale in cantiere ma gli sviluppatori hanno espresso il loro interesse

In un’intervista a Stevivor, sono emerse nuove interessanti informazioni su Ranbow Six: Siege e sulla possibilità di estendere le sue funzionalità multiplayer.

Al momento il gioco di Ubisoft è uno degli shooter più popolari esistenti sul mercato, con una vasta community ormai ben consolidata che potrebbe presto contare sul supporto al cross-play.

Ci stiamo pensando“, ha rivelato l’executive producer del gioco Xavier Marquis ai microfoni del portale. “Sono davvero contento perché stiamo vedendo segnali positivi da parte dei tre produttori di console e crediamo sia giusto puntare sul cross-play. Allo stato attuale non stiamo lavorando su questa feature, ci stiamo pensando ma non ci sono ancora piani concreti in merito“.

Come spiegato da Marquis, la compagnia ancora non ha programmi per portare il cross-play su Ranbow Six: Siege, ma le parole dello sviluppatore fanno ben sperare sulla possibilità che il gioco possa supportare in futuro tale feature, peraltro già disponibile su prodotti come Rocket League e Fortnite.

In attesa di nuovi aggiornamenti, vi ricordiamo che Rainbow Six: Siege è disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed