Gamescom 2019 Hub
Tom Clancy's The Division 2

The Division 2, Ubisoft spiega il motivo del passaggio da Steam a Epic Games Store

Rivelati i motivi che hanno portato l'azienda francese ad abbandonare la piattaforma di Valve.

In occasione della teleconferenza tenuta ieri da Ubisoft per discutere i guadagni del terzo trimestre aziendale, l’amministratore delegato Yves Guillemot ha fornito una spiegazione sulla decisione di spostare la distribuzione della versione PC di Tom Clancy’s The Division 2 dalla piattaforma di Steam a quella di Epic Games Store.

Secondo Guillemot, la scelta è stata compiuta principalmente per aumentare l’esposizione di Uplay:

“C’è un numero crescente di piattaforme di distribuzione in lotta per ottimi contenuti. Con questo accordo, abbiamo visto un’opportunità per aumentare l’esposizione dei giocatori verso il nostro negozio e allo stesso tempo supportare un partner che apprezza molto i nostri giochi e fornisce termini migliori. Le prime indicazioni sono di supporto, poiché i preordini per PC sono più alti rispetto al capitolo precedente, e i preordini sul negozio Ubisoft sono sei volte più alti. Riteniamo che questo accordo sia a lungo termine positivo per Ubisoft”.

Durante la conferenza, i dirigenti di Ubisoft hanno anche rivelato i numeri di utenti registrati all’evento della beta privata, con una media di oltre cinque ore giocate nel corso del weekend.

Tom Clancy’s The Division 2 sarà disponibile dal 15 marzo su PC, PS4 e Xbox One, mentre l’open beta del titolo targato Massive Entertainment è in programma dall’al 4 marzo. Vi ricordiamo inoltre che, prenotando il gioco su PC, avrete accesso ad un altro gioco Ubisoft in omaggio!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed