Con un post su Twitter, Infinity Ward ha confermato che non ci sarà una versione old-gen di Call of Duty: Infinite Warfare: il nuovo sparatutto della saga Activision sarà disponibile esclusivamente su PC, PS4 e Xbox One a novembre, e rinuncerà al bacino d’utenza fornito da PlayStation 3 e Xbox 360 pur di offrire un’esperienza di gioco realmente innovativa.

Nel commento in risposta alla domanda di un fan, la software house ha confidato che non ci sarà una versione PlayStation 3 di Infinite Warfare, ed è scontato che lo stesso discorso si applichi anche alla versione Xbox 360, la cui potenza non sarebbe sufficiente a gestire la (quasi) totale assenza di caricamenti fra i combattimenti a terra e gli scontri spaziali o l’ottimo comparto grafico che abbiamo ammirato nelle prime foto ufficiali.

Ricordiamo che oltre al nuovo episodio in produzione, Infinity Ward sta lavorando a Call of Duty: Modern Warfare Remastered, in sviluppo presso gli studi Raven Software sotto l’attenta supervisione del team originale. Il remake sarà disponibile esclusivamente acquistando una delle edizioni speciali di Infinite Warfare e non sarà vendibile separatamente.