Anthem

Anthem, niente 1080p/60fps su PS4 Pro e Xbox One X

Il frame-rate sarà bloccato a 30fps al lancio, anche se non è da escludere l'introduzione dei 60fps in futuro.

Tramite il proprio account Twitter ufficiale, Michael Gamble, lead producer di BioWare, ha diffuso maggiori dettagli circa l’aspetto tecnico di Anthem.

Innanzitutto, Gamble ha confermato che al lancio il gioco non supporterà i 60fps su PS4 Pro e Xbox One X, né in 1080p né tantomeno in 4K, in quanto il team di sviluppo ha preferito dare la massima priorità alla qualità grafica rispetto alla fluidità:

Come diretta conseguenza di questa scelta, il produttore ha confermato che sulle console hi-end di Sony e Microsoft sarà possibile riprodurre il titolo alla risoluzione 4K, con tutte le naturali migliorie sfruttabili da chi possiede un pannello compatibile con questa tecnologia:

Come possiamo leggere dal primo tweet, tuttavia, non è da escludere che in un futuro la software house possa decidere di dare la possibilità ai possessori di PS4 Pro e Xbox One X di preferire la fluidità a discapito della qualità grafica, introducendo la modalità di visualizzazione a 60fps e andando così incontro a chi possiede la migliore hi-end delle due console ma non un televisore in Ultra-HD 4K.

Anthem sarà disponibile dal 22 febbraio su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Per maggiori dettagli, vi lasciamo alla guida su come ottenere l’accesso all’imminente demo VIP esclusiva e alla nostra anteprima dopo una prova con mano all’E3 2018.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed