The Last of Us: Part II

Il multiplayer di The Last of Us: Part II potrebbe offrire personaggi da personalizzare

Nel gioco potrebbe essere aggiunto anche uno store dove acquistare nuove personalizzazioni

Arrivano nuovi dettagli in merito a The Last of Us: Part II, l’atteso sequel dell’avventura post-apocalittica ideata da Naughty Dog.

Sebbene tutti i giocatori attendono con trepidazione l’annuncio della data di lancio del titolo, tramite un nuovo annuncio di lavoro della software house, potrebbero essere trapelata nuove informazioni in merito al comparto multiplayer che sarà presente nel gioco.

Come si legge nell’annuncio di lavoro, lo studio è alla ricerca di programmatori esperti in server multiplayer con le competenze necessarie per costruire un nuovo ecosistema di servizi online, che permetta ai giocatori di ricevere ricompense utili per riscattare oggetti con cui saranno poi in grado di personalizzare i propri alter ego digitali nello store di gioco.

Non sappiamo se lo studio aggiungerà anche le famigerate microtransazioni, ipotesi probabile quando si tratta di oggetti con cui personalizzare l’aspetto del personaggio virtuale. Nell’attesa vi invitiamo a prendere la notizia con le pinze e a restare sintonizzati sulle nostre pagine per ulteriori dettagli.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed