CS:GO Danger Zone

CS:GO diventa free-to-play, annuncia la battle royale Danger Zone

Anche Counter-Strike segue la moda e tenta di ostacolare il successo di Fortnite.

Sul profilo Twitter del circuito ESL dedicato a Counter-Strike, è arrivata la proverbiale bomba legata al popolare sparatutto online: da oggi, infatti, CS:GO è diventato ufficialmente free-to-play.

La notizia arriva a margine della presentazione dell’inevitabile modalità battle royale, chiamata Danger Zone, nella quale i giocatori saranno chiamati a collezionare risorse e a sfoggiare le proprie abilità per avere la meglio in una battaglia all’ultimo sangue in cui ogni minuto è prezioso.

Nella modalità Danger Zone, avrete accesso a tutta una serie di armi, che potete scoprire nel tweet seguente:

La modalità sarà limitata a soli 18 giocatori, quantitativo che secondo la moltitudine di utenti che ha partecipato al sondaggio di ESL non è assolutamente sufficiente per gli standard imposti da Fortnite, PUBG e la modalità Blackout di Call of Duty: Black Ops 4.

CS:GO Danger Zone è già disponibile su PC. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti in merito.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed