Civilization VI - Gathering Storm

Civilization VI, annunciata la data di uscita della seconda espansione

Il DLC Gathering Storm permetterà ai giocatori di sviluppare nuove tecnologie avanzate, realizzare progetti

2K e Firaxis Games hanno svelato la data di uscita di Gathering Storm, seconda espansione prevista per Sid Meier’s Civilization VI.

Gathering Storm permetterà ai giocatori di sviluppare nuove tecnologie avanzate, realizzare progetti e negoziare con la comunità globale del Congresso Mondiale, effettuando delle scelte che potranno influenzare l’ecosistema del pianeta e avere un impatto sul futuro del mondo intero.

Ecco le principali nuove caratteristiche di Gathering Storm:

  • Eventi Ambientali: vulcani, tempeste (suddivise in tormente, tempeste di sabbia, tornado e uragani), cambiamenti climatici, inondazioni e siccità.
  • Energia e risorse consumabili: le risorse strategiche possono essere consumate dalle centrali per
    generare elettricità nelle città. All’inizio gli edifici più avanzati saranno alimentati da risorse fossili come carbone e petrolio, ma la scoperta delle tecnologie più moderne potrà sbloccare fonti rinnovabili di energia. Le scelte del giocatore sull’uso delle risorse influenzeranno direttamente la temperatura mondiale e potranno causare lo scioglimento dei ghiacci polari e l’innalzamento del livello del mare.
  • Progetti ingegneristici: sarà possibile realizzare miglioramenti come canali, dighe, trafori e ferrovie. Quando il giocatore crea una nuova città dovrà considerare che le caselle di bassopiano costiero sono a rischio di inondazione, che nella parte finale della partita potrà proteggerle con tecnologie come le Barriere anti-inondazione.
  • Congresso Mondiale: accumula Supporto diplomatico attraverso le alleanze, l’influenza sulle città-stato, la partecipazione ai Giochi mondiali e altro. Usa il Supporto diplomatico per ottenere promesse dagli altri leader, votare sulle Risoluzioni, convocare una Sessione Speciale durante un’emergenza e per aumentare il peso dei tuoi voti lungo il cammino che porta alla nuova Vittoria diplomatica.
  • Tecnologie e processi civici del XXI secolo: una nuova epoca è stata aggiunta all’Albero delle tecnologie e a quello dei Progressi Civici. Combatti i nuovi eventi ambientali con idee futuribili come il riposizionamento della popolazione nel mare attraverso i Seastead o lo sviluppo di tecnologie per la cattura delle emissioni di carbonio.
  • Nuovi leader e civiltà: introdotti nove leader e otto civiltà. Ognuna di esse offre diversi bonus e stili di gioco, oltre a un totale di nove unità esclusive, quattro edifici, tre miglioramenti, due distretti e un governatore.
  • Nuovi scenari: la Peste Nera e Macchina da Guerra.
  • Nuovi contenuti: Al gioco sono state aggiunte sette Grandi Meraviglie, sette Meraviglie naturali, 18 unità, 15 miglioramenti, 9 edifici, 5 distretti, 2 gruppi di città, 9 tecnologie e 10 Progressi civici.
  • Dinamiche di gioco migliorate: Il sistema di spionaggio è stato arricchito di nuove opzioni, le vittorie culturale e scientifica sono state aggiornate, sono stati aggiunti molti Momenti storici e tutti gli altri sistemi sono stati rivisti e migliorati.

Il DLC Gathering Storm per Civilization VI sarà disponibile a partire dal 14 febbraio 2019 su PC.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed