Fallout 76

Fallout 76 non è realizzabile su Nintendo Switch, ma Bethesda continuerà a supportare la console

Brutte notizie per tutti i fan di Fallout 76 che speravano di vedere l’arrivo del nuovo capitolo della saga su Nintendo Switch.

Secondo ultime dichiarazioni rilasciate da Pete Hines in occasione del PAX Aus, Bethesda non ha intenzione di portare Fallout 76 su Switch, nonostante l’azienda sia uno dei publisher che più di tutti ha sposato la causa della console ibrida di Nintendo realizzando numerosi porting come Doom, Skyrim, Wolfenstein II: The New Colossus.

«Se il gioco lo permette, allora facciamo in modo che giri nel maggior numero di piattaforme possibili. Nel caso di Fallout 76, semplicemente non era possibile.» ha spiegato Hines.

«Sinceramente, non c’è stato un gioco in sviluppo per il quale non si sia parlato di un porting per Switch. “Funziona su Switch? Avete dei piani per Switch?” Non c’è nessun obbligo, tutto quello che facciamo dev’essere guidato dagli sviluppatori, ed è qualcosa che vogliamo la gente tenga in considerazione.»

Le parole di Hines offrono comunque delle certezze ai giocatori possessori di Nintendo Switch sul supporto futuro del publisher verso la console Nintendo, visti i recenti annunci di Doom Eternal e The Elder Scrolls Legends.

Fallout 76 arriverà il 14 novembre su PC, PlayStation 4 ed Xbox One.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed