Dopo il lancio su Switch di Resident Evil 7 biohazard: Cloud Version avvenuto in Giappone qualche mese fa, Capcom sta prendendo in considerazione la possibilità di portare altri giochi tripla-A sulla console ibrida di Nintendo.

Un portavoce della società nipponica ha infatti dichiarato al Wall Street Journal che la software house esaminerà le stesse metriche utilizzate per Resident Evil 7: Biohazard, dopodiché annuncerà l’arrivo di altri titoli da giocare in streaming.

Considerando che Resident Evil 7: Biohazard ha su Switch un costo di 15 euro al mese per 180 giorni di gioco, non è da escludere che l’azienda decida di attuare la stessa politica di costo e durata anche per gli altri titoli che verranno pubblicati.

Voi cosa ne pensate? Quali titoli Capcom vi piacerebbe giocare su Nintendo Switch? Fatecelo sapere nei commenti.