Con un nuovo video, Suda 51 e Kazuki Morishita, rispettivamente direttore esecutivo e produttore esecutivo del progetto Let it Die, hanno voluto fornire maggiori informazioni sul titolo in sviluppo esclusivamente su PlayStation 4, di cui si erano ormai perse le tracce da molti mesi.

Annunciato nel 2014, il titolo sviluppato dagli studi Grasshopper Manufacture è un picchiaduro d’azione free-to-play con elementi survival, che stando alle ultime informazioni sarà disponibile entro la fine del 2016 in Europa. Morishita ha dichiarato che nonostante la concezione free-to-play, Let it Die potrà contare sullo stesso fascino visivo e narrativo che hanno caratterizzato gli altri titoli della software house, come No More Heroes e Killer7.

Il nuovo video mostra alcune sequenze gameplay inedite, in attesa della presentazione al PAX East 2016 di Boston (dal 22 al 24 aprile), durante il quale sarà possibile provare con mano l’ultima build del gioco.