SEGA ha annunciato di aver portato a termine l’acquisizione della divisione americana di Atlus, una trattativa del valore di 141 milioni di dollari che permetterà con più continuità di localizzare i franchise più famosi (come Yakuza) per il pubblico occidentale.

Naoto Hiraoka, presidente di Atlus, ha dichiarato che dopo un anno di lavoro sotto la divisione Games di SEGA, le due compagnie hanno rilasciato un totale di 23 prodotti, sostenendo che la capacità di localizzazione e distribuzione dei prodotti da parte di Atlus, nonché la forza e reputazione di SEGA porteranno senza dubbio grossi benefici per entrambe le società.

Nonostante l’acquisizione, Atlus USA e SEGA continueranno a operare separatamente, ciascuna con i propri loghi e brand, con SEGA of America che sarà l’unico publisher dei prodotti Atlus per il mercato americano.