Richiesto a gran voce dai fan del titolo, il meteo dinamico è stato ripristinato in PlayerUnknown’s Battlegrounds su PC.

Subito dopo la fine del PUBG Global Invitational 2018, PUBG Corporation ha infatti deciso di reintrodurre nuovamente le condizioni atmosferiche variabili in modo da rendere le partite più strategiche: il suono della pioggia potrà infatti attutire il rumore degli spari, mentre la nebbia renderà difficoltoso l’avvistamento dei giocatori avversari ostacolandoci la visione della mappa di gioco.

Gli sviluppatori hanno precisato tuttavia, che la maggior parte delle partite continueranno a essere giocate con un clima soleggiato e che il nuovo sistema di meteo dinamico si presenterà solo occasionalmente.

PlayerUnknown’s Battlegrounds è disponibile su PC e in versione Game Preview su Xbox One.