Dopo le prime indiscrezioni delle scorse settimane, è arrivata in queste ore la conferma che, purtroppo, gli utenti Switch non potranno mettere le mani sul nuovo Call of Duty: Black Ops 4.

La conferma è arrivata direttamente dal producer Yale Miller, che intervistato ai microfoni di Twinfinite ha confermato che la totale mancanza di menzioni a una versione Switch durante il reveal ufficiale è da attribuirsi alla decisione di Treyarch di non sviluppare un’edizione di Black Ops 4 per la console ibrida di Nintendo.

I motivi potrebbero essere legati alla decisione di Treyarch di puntare esclusivamente su modalità multiplayer nel nuovo capitolo shooter, che necessitano quindi di una costante connessione a Internet, escludendo dal gioco una consueta campagna single-player.

Tuttavia, anche se non vedremo Call of Duty: Black Ops 4 su Nintendo Switch, non è da escludere che Activision abbia altri piani in serbo sul debutto della serie Call of Duty su Switch che, secondo le ultime indiscrezioni, potrà contare su ben 15 giochi non ancora annunciati entro la fine del 2018.

Call of Duty: Black Ops 4 sarà disponibile su PC, PS4 e Xbox One il prossimo 12 ottobre. Per maggiori dettagli, vi lasciamo in compagnia della nostra esauriente anteprima dedicata al nuovo capitolo della saga.