Destiny: Music of the Spheres

Destiny: Bungie pubblicherà Music of the Spheres, l’opera originale composta da Marty O’Donnell

Bungie ha annunciato l’uscita della colonna sonora dell’originale Destiny, composta da Marty O’Donnell con il supporto della leggenda dei Beatles, Paul McCartney.

O’Donnell è stato il compositore ufficiale di HaloDestiny prima di una querelle con Bungie, che portò uno dei fondatori della software house ad abbandonare l’azienda per una serie di divergenze incolmabili.

Music of the Spheres è una sinfonia inedita composta da otto movimenti, da cui sono stati estrapolati alcuni dei temi caratteristici del primo episodio di Destiny. Il progetto iniziale di questa raccolta era di uscire a braccetto con lo sparatutto sci-fi, ma dopo l’abbandono di O’Donnell sembrava che Bungie avesse accantonato totalmente l’idea. Solo grazie allo zelo di alcuni fan della saga, di recente alcuni estratti della colonna sonora erano apparsi in rete.

Bungie si è quindi occupata di rimuovere tutte le versioni non ufficiali di Music of the Spheres da internet, e per rispondere alle conseguenti lamentele dei fan, il community manager Chris Shannon ha confermato che il team di sviluppo pubblicherà Music of the Spheres, con somma sorpresa da parte di O’Donnell.

O’Donnell di recente aveva rapporti così taglienti con Bungie da non sapere nemmeno quali fossero le intenzioni dell’azienda riguardo all’ambizioso progetto. L’annuncio della sua uscita è per lui una buona notizia, che sia forse l’inizio di un nuovo rapporto tra il compositore e la casa videoludica?

Presto avremo più dettagli sull’uscita della raccolta, nel frattempo ricordiamo che dall’8 maggio sarà disponibile il secondo DLC di Destiny 2 intitolato La Mente Bellica, che porterà con sé una serie di contenuti e novità per tutti i giocatori.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed