Nonostante le ultime voci su Forza Horizon 4 volessero il racing realizzato da Playground Games ambientato in Giappone, stando a quanto trapelato dai file di gioco relativi all’ultimo update di Forza Motorsport 7 non è da escludere che il gioco di guida arcade possa essere ambientato altrove.

Come rilevato dal membro della community TheAdmiester e riportato da GT Planet, infatti, l’ultimo update ha introdotto nel gioco una serie di riferimenti nascosti ad alcuni particolari modelli di vetture, tra cui:

  • 1931 Bentley 8-Litre
  • 1958 Austin-Healey Sprite
  • 1965 Austin-Healey 3000 MkIII
  • 1965 MG MGB GT
  • 1998 TVR Cerbera Speed 12
  • 2010 Morgan Aero SuperSports
  • 2011 Eagle Speedster
  • 2012 Ascari KZ1R

Come è possibile notare da questa lista, tutte le auto presenti hanno un’unica cosa in comune, ovvero l’essere realizzate sotto un marchio di produzione del Regno Unito, come Bentley, Austin-Healey etc.

Questo, quindi, ha spinto la community a pensate che con questa mossa, gli sviluppatori abbiano volutamente lanciato indizi sul nuovo capitolo della serie Horizon, che a questo punto potrebbe realmente essere ambientato nelle terre d’Albione.

A ulteriore conferma di ciò, infatti, con una mossa simile Turn 10 Studios annunciò segretamente la location australiana di Horizon 3, inserendo alla stessa maniera alcune vetture legate all’Australia in Forza Motorsport 6. Ovviamente vi invitiamo a restare con noi per conoscere maggiori dettagli relativi a Forza Horizon 4 in arrivo in occasione della conferenza Microsoft all’E3 2018.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Nel caso vi piacerebbe di più il Giappone o il Regno Unito come ambientazione di gioco? Fatecelo sapere nei commenti!