Nelle scorse ore i colleghi di Polygon hanno riportato di essere a conoscenza di informazioni riservate relative a Call of Duty: Black Ops 4 che, secondo il portale, non includerà una campagna single-player.

Se confermata, questa novità renderebbe Black Ops 4 il primo titolo della serie Call of Duty a non proporre alcun tipo di campagna tradizionale.

Secondo quanto dichiarato dalla fonte, che ha voluto rimanere anonima, con l’anticipo della vetrina di lancio di Black Ops 4 è stato chiaro agli occhi dei produttori che la campagna single-player non sarebbe stata completata in tempo, e che per questo motivo Treyarch avrebbe focalizzato il concept del gioco su un multiplayer in continua espansione e sulla popolare modalità Zombies.

La mancanza di una modalità campagna, sempre secondo le fonti, si tradurrà in nuove meccaniche cooperative che la rimpiazzeranno completamente, anche se al momento attuale non ci è dato sapere a cosa si riferiscono in particolare. Sembrerebbe anche probabile l’introduzione di una modalità Battle Royale, per cavalcare l’onda di titoli come PUBGFortnite.

Interpellata sull’argomento da Polygon, Activision non ha né smentito né confermato le voci, preferendo dunque astenersi dal commentare le voci e rinnovando l’appuntamento con la presentazione ufficiale del gioco, prevista per il prossimo 17 maggio.

Call of Duty: Black Ops 4 è atteso per il prossimo 12 ottobre per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Vi piacerebbe vedere il nuovo episodio di Call of Duty concentrato esclusivamente sulle interazioni multiplayer? Fatecelo sapere nei commenti!