L’ultima espansione di Hearthstone, Boscotetro è disponibile ormai da qualche giorno e Blizzard ha deciso di condividere un nuovo diario degli sviluppatori, svelando il processo di creazione dell’ambientazione e delle carte che sono state introdotte nel gioco.

Nel video, il game director Ben Brode spiega come è iniziato lo sviluppo di Boscotetro, la storia dei Worgen e le loro doti di trasformazione. La parola passa poi al designer Dave Kosak, il quale ha approfondito le note horror di questa espansione e di come ovviamente siano ricaduti su Gilneas come ambientazione della vicenda.

Il video continua con una descrizione di alcune delle carte più rappresentative di questa espansione in cui Brode definisce l’implementazione di Shudderwock una vera sfida. Parrebbe infatti che questa sia stata la carta più difficile da creare per il gioco.

Se volete saperne di più di questa espansione vi consigliamo di dare un’occhiata al nostro approfondimento con quelle che sono le migliori carte di Boscotetro secondo il nostro Tommaso.