Dark Souls Remastered, scopriamo come si comporta la Città Infame su Switch

Durante il PAX East di Boston, alcuni giocatori hanno avuto la fortuna di provare con mano una prima build di Dark Souls Remastered su Nintendo Switch.

All’evento, l’utente YouTube Reakor Kacho è riuscito a catturare alcune immagini del gioco testato nella modalità dock della console nipponica. Il giocatore è riuscito a superare in pochi minuti le prime fasi di gioco decidendo di catapultarsi nella Città Infame.

Per chi non ne fosse a conoscenza, questa area di gioco è da stata da sempre la più carente sotto il livello tecnico in quanto, sia su PC che su PS3 e Xbox 360, il frame-rate del titolo scendeva a livelli minimi e inaccettabili.

Considerando il suo hardware, decisamente inferiore rispetto a quello di PS4 e Xbox One, molti credevano che il gioco su Switch potesse soffrire del medesimo problema, ma come potete vedere dal video, anche la versione per la console ibrida riesce a mantenere un frame-rate stabile in un’area estremamente esigente come questa.

Ricordiamo che Dark Souls Remastered verrà rilasciato il prossimo 25 maggio su PC, PS4, Xbox One e Switch. Rimanete sintonizzati per ulteriori aggiornamenti.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed