In occasione del panel tenuto all’evento PAX East 2018, Square-Enix ha presentato la tabella di marcia relativa ai futuri contenuti aggiuntivi in arrivo su Final Fantasy XV, che si presterà a vivere nei prossimi mesi una vera e propria seconda giovinezza.

La prossima settimana sarà rilasciato un aggiornamento che permetterà di creare un proprio avatar e sostituirlo alla figura di Noctis per tutta la durata della campagna in single-player. Ci sarà inoltre la possibilità di incontrare nel mondo di gioco avatar creati da altri giocatori sotto forma di fantasmi, anche se non è stato specificato come sarà possibile interagire con essi.

A seguire il video che mostra la creazione degli avatar, catturato dai colleghi di DualShockers:

L’update introdurrà una modalità online a tempo limitato, in cui una volta al giorno potrete nascondere in tutto il mondo di gioco una scatola del tesoro, che dovrà essere cercata e trovata da altri giocatori. Se nessuno riuscirà a scoprire la posizione esatta del bottino entro un tempo limite, quest’ultimo diventerà via via sempre più raro e conterrà oggetti di valore sempre maggiore.

Confermato, inoltre, il completo supporto alle mod di Steam Workshop dalla prossima primavera, con un vero e proprio editor di livelli che verrà introdotto a partire dall’autunno.

Non mancheranno anche novità relative a Comrades, l’espansione multiplayer che in estate sarà arricchita con nuovi contenuti, tra cui boss inediti e sfide. In arrivo, inoltre, la versione standalone dell’espansione, che potrà quindi essere giocata a prescindere dall’acquisto o meno del gioco base.

Il pezzo forte della nuova tabella di marcia è, tuttavia, The Dawn of the Future, nuovo Season Pass di Final Fantasy XV in arrivo nel 2019 e contenente ben 4 nuovi DLC a tema narrativo, ripercorrendo un po’ gli episodi già usciti relativi ai membri del gruppo della storia principale.

Nel dettaglio, la nuova avventura porterà a un gran finale alternativo rispetto a quello proposto nel gioco base, che non tenterà di sostituirlo ma tenterà di ampliarlo ed esplicarlo in maniera ancora più particolare. Di seguito la lista completa degli episodi da cui è possibile scorgere il protagonista corrispondente e il titolo provvisorio:

  • Episode I: Ardyn – The Conflict of the Sage
  • Episode Side Story: Aranea – The Beginning of the End
  • Episode II: Lunafreya – The Choice of Freedom
  • Episode III: Noctis – The Final Strike

Come possiamo vedere, l’ultimo episodio avrà comunque Noctis come protagonista: ciò fa intendere che sarà l’episodio che metterà una volta per tutte la parola fine all’universo narrativo costruito intorno a Final Fantasy XV.

Final Fantasy XV - The Conflict of the Sage

Tutti gli episodi saranno diretti da Takefumi Terada e comprenderanno qualche arrangiamento musicale inedito di Yoko Shimomura.

Final Fantasy XV - Tabella di Marcia

Final Fantasy XV è disponibile per PC, PlayStation 4 e Xbox One. In attesa di ulteriori informazioni, non perdete la nostra recensione della Royal Edition lanciata lo scorso mese.