L’ultimo aggiornamento per Player Unknown’s Battlegrounds aggiunge una funzione molto interessante per il gioco: sarà infatti possibile, una volta morti, assistere alla partita dagli occhi del vostro assassino fino alla fine.

Finora una volta morti nel gioco le scelte erano poche: o uscire dalla partita, scelta preferita dalla community, o assistere alla partita dal punto di vista del proprio corpo morto o di quello dei propri alleati.

Da oggi si potrà assistere alla partita appena persa in modo del tutto nuovo: la visuale infatti salterà da killer in killer, fino ad arrivare inevitabilmente a fine partita. Infatti, una volti uccisi da un giocatore si passerà alla sua visuale, se tale giocatore verrà ucciso, si passerà ad assistere alla partita dagli occhi del suo assassino e così via. Questo dovrebbe motivare i giocatori a restare in partita anche se sono morti.

Con l’aggiornamento in questione sarà anche risolto un bug che riguardava i veicoli: non vi ribalterete più tanto facilmente con le quattro ruote. Sapevate che anche gli sviluppatori di Overwatch giocano a PUBG?