Ubisoft ha annunciato con un video l’inizio della seconda stagione di Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands.

La società francese ha deciso quindi di supportare per un altro anno il suo shooter cooperativo grazie all’arrivo di nuovi contenuti PvP e PvE che si presenteranno sotto forma di 4 aggiornamenti gratuiti per i giocatori di PC, PS4 e Xbox One.

Ogni update, presentati come Special Operation, includerà un nuovo tema, missioni gratuite per la campagna PvE, sfide speciali che sbloccheranno ricompense esclusive, aggiornamenti per il PvP Ghost War e sorprese non ancora svelate.

Ghost Recon Wildlands

Il primo dei quattro aggiornamenti sarà disponibile già dal 10 aprile e regalerà ai giocatori i seguenti contenuti:

  • La possibilità di personalizzare i completi dei compagni di squadra con tutti gli oggetti sbloccati per il proprio personaggio;
  • Una nuova modalità di gioco PvP chiamata Sabotaggio con cinque mappe esclusive, la prima delle sei nuovi classi PvP per l’Anno 2, oltre a nuovi vantaggi e armi;
  • Una nuova missione PvE gratuita a tema e una sfida speciale con ricompense esclusive.

Inoltre, Ubisoft ha messo a disposizione di tutti la possibilità di acquistare il Pass dell’anno 2 di Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands che, al prezzo di 29,99 euro, permetterà agli utenti di accedere con sette giorni di anticipo a tutte le sei nuove classi di Ghost War, un esclusivo pacchetto di personalizzazione e ben otto casse da battaglia (quattro casse Special Ops e quattro casse Ghost War) per personalizzare ulteriormente i giocatori nella campagna e in Ghost War.

Ricordiamo che Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands è disponibile per PC, PS4 e Xbox One. Restate sintonizzati per non perdere tutte le novità in arrivo sullo shooter di Ubisoft.