Tra il boom di Fortnite e PUBG, il genere dei Battle Royale sta spopolando nel mondo degli FPS online. Molti appassionati di Overwatch hanno chiesto nelle scorse settimane una modalità simile nel gioco di Blizzard, con numerose richieste che hanno letteralmente inondato la software house.

A rispondere alle richieste della community è come sempre Jeff Kaplan, game director di Overwatch, che in una intervista su Kotaku ha parlato della questione. Per prima cosa, Kaplan ha ammesso che lui e molti sviluppatori di Blizzard giocano frequentemente a PUBG e stanno prendendo seriamente in considerazione di creare una modalità Battle Royale per Overwatch.

Questa eventualitò non è ovviamente così facile come sembra: Overwatch è un gioco principalmente basato sugli eroi, caratteristica che lo distacca quindi notevolmente dai giochi in cui è di fondamentale importanza la ricerca di armi e oggetti, come suggerisce lo stesso Kaplan.

Inoltre Overwatch non è stato pensato per le sfide 1 vs 1, che sono sì presenti ma in una modalità particolare in cui si può scegliere solo un determinato eroe di volta in volta. Questa scelta, secondo Blizzard, si è resa necessaria proprio perché non è possibile rendere una modalità del genere bilanciata.

Ultimo, e forse più grande, problema è che una modalità Battle Royale richiederebbe necessariamente lo sviluppo di una mappa di grandi dimensioni, ma tutti gli scenari attualmente disponibili su Overwatch sono decisamente inadatti a questo genere di utilizzo.

Sarebbero quindi numerosi i lavori necessari per realizzare una modalità del genere nel gioco di Blizzard. A voi piacerebbe provarla?