Dopo qualche settimana di silenzio, si torna a parlare di Code Vein, gioco di ruolo action targato Bandai Namco. L’azienda ha rilasciato delle interessanti informazioni sulla storia e i personaggi del soulslike: gli ultimi dettagli ci confermano che dopo la battaglia contro la Regina, il protagonista del gioco si risveglierà senza memoria in una città distrutta, a lui sconosciuta. Accanto a lui ci sarà Io, una donna che lo informa sulla sua abilità di rivitalizzare le fonti di sangue danneggiate della città.

Le fonti di sangue serviranno a generare le pregiate perle di sangue che conferiscono notevoli poteri a chi le utilizza. Questi manufatti hanno creato una vera e propria gerarchia di potere nell’universo di Code Vein, per cui i più deboli sono sfruttati come schiavi e mandati alla ricerca di questi oggetti.

Anche il protagonista finirà per diventare uno di questi addetti alla ricerca delle perle di sangue nel sottosuolo nel momento in cui Io verrà presa in ostaggio da un gruppo di Redivivi. I Redivivi sono soldati immortali creati per contrastare la minaccia comparsa dopo la Grande Rovina, che eliminò la maggior parte della popolazione. Essi nascono nel momento in cui si inserisce un parassita in un cadavere, che quindi risorgerà con poteri micidiali, ma a un costo: perdendo tutti i ricordi della sua vita.

Lasciato il mondo sotterraneo il protagonista dovrà far fronte a una scioccante verità: in superficie i Redivivi sono impazziti a causa del miasma e della loro sete di sangue. Questi soggetti privi di ragione attaccheranno il nostro protagonista, che riceverà l’aiuto di Louis e sarà messo in salvo fino alla base. Il protagonista sarà dunque egli stesso un Redivivo, che dovrà far squadra con un compagno scelto tra gli abitanti di Vein per riuscire a ritrovare i suoi ricordi e fuggire da questa situazione.

Di seguito potete ammirare alcuni screenshot rilasciati da Bandai Namco.

Vi ricordiamo che Code Vein sarà disponibile per PC, PS4 e Xbox One entro la fine del 2018.