Bungie ha comunicato alcune novità che presto verranno applicate al mondo di Destiny 2 grazie alla nuova patch 1.1.4.

L’aggiornamento, in arrivo con il reset di oggi 27 marzo, introdurrà due sostanziali novità legate alle attività PvE e PvP dello shooter: maggiori ricompense dai Cala la Notte e penalità a tutti i giocatori che abbandoneranno le partite del Crogiolo.

Con l’aggiornamento di fine febbraio, ricordiamo che in Destiny 2 Bungie ha riportato il sistema a punteggio nei Cala la Notte eliminando quello a tempo. Con il nuovo aggiornamento, i giocatori potranno ricevere esclusive ricompense nel completare l’assalto settimanale più arduo: maggiore sarà la difficoltà con il quale affronteremo il Cala la Notte, maggiori saranno le probabilità di ottenere oggetti unici.

Per quanto riguarda il PvP invece, il nuovo aggiornamento introdurrà un tanto richiesto, fin dal primo Destiny: si tratta di un sistema per punire i giocatori che spesso abbandonano le partite del Crogiolo. Infatti, quando il gioco si accorgerà che un giocatore inizia ad abbandonare spesso i match del crogiolo, lasciando la propria squadra in inferiorità numerica, al giocatore verrà assegnata una penalità e per 30 minuti non potrà accedere al Crogiolo.

L’aggiornamento di questa sera, tuttavia, cambierà drasticamente il sandbox apportando tutta una serie di novità al sistema di movimento e ai salti, ora più celeri, e modificando il funzionamento di super abilità, granate e armi. Di seguito vi rilasciamo un’anticipazione di alcune novità del nuovo aggiornamento 1.1.4:

  • Giocando agli assalti o al Crogiolo, introdurremo una funzionalità “anti-ripetizione”, in modo che non vedrete le stesse mappe del Crogiolo o lo stesso assalto molteplici volte di fila.
  • La funzionalità anti-ripetizione delle esotiche invece impedirà ai giocatori di ricevere la stessa esotica molteplici volte di seguito dagli engrammi esotici.
  • I giocatori potranno ancora ricevere le stesse esotiche di seguito da altre fonti, come le pietre miliari.
  • Aumentata la penalità massima di Potere da 40 a 45 nelle schede delle sfide del Cala la Notte.
  • Ridotto il timer per attivare le pattuglie da 3 secondi a 1.
  • Risolto un problema che impediva a volte ai giocatori di raggiungere il boss nell’assalto “Pianeta fertile”.
  • Risolto un problema per il quale alcuni emblemi non mostravano correttamente le statistiche.
  • Risolto un problema per il quale applicare o vedere l’anteprima di uno shader riportava l’inventario a inizio pagina.