Dopo l’annuncio dell’arrivo di Fortnite: Battle Royale su mobile e il supporto cross-play, il responsabile Xbox Phil Spencer aveva espresso il suo consenso per attivare la funzione anche tra Xbox One e PS4.

Con gli sviluppatori di Epic Games che avevano già dato da tempo la propria disponibilità per abilitare una funzione sulla carta estremamente semplice, manca quindi solo il consenso di Sony. L’azienda, però, non ha mai mostrato molto interesse per la cosa, ma la community del web non si è di certo scoraggiata.

Nelle scorse ore è stata infatti creata una petizione per convincere Sony ad abilitare il cross-play tra le due console. Al momento le firme raccolte ammontano a circa 17.000 (ottenute in tempi decisamente record) su un totale di 25.000 firme richieste dall’autore. Appena raggiunta la cifra la petizione sarà inviata a Sony che dovrà quanto meno prendere in considerazione le richieste della community.

Sarà difficile comunque far cambiare idea all’azienda, che ha imposto regole molto restrittive per questo genere di interazioni tra la propria infrastruttura e altri servizi online. Non ci resta che sperare!