Domani sarà il giorno della seconda espansione di Assassin’s Creed Origins, dopo il ritardo annunciato dagli sviluppatori di Ubisoft per finalizzare al meglio il nuovo DLC.

L’espansione, intitolata La Maledizione dei Faraoni, ci porterà a visitare luoghi iconici come Tebe e la tomba di Nefertiti, aumentando il level-cap e introducendo tutta una serie di nuovi equipaggiamenti con cui potenziare il personaggio di Bayek.

In attesa della nostra recensione, ricordiamo che Assassin’s Creed Origins: La Maledizione dei Faraoni debutterà domani su PC, PlayStation 4 e Xbox One al prezzo di 19,99 euro, con i possessori del Season Pass o della Gold Edition che potranno scaricarla in veste del tutto gratuita.