Non passa mai troppo tempo prima che una nuova notizia su Final Fantasy VII Remake torni a scuotere il web.

Questa volta la colpa è di un annuncio legato al gioco di ruolo, che lascia intendere come i lavori di sviluppo non siano ancora stati ultimati da Square-Enix. La software house ha infatti pubblicato un annuncio di lavoro per un level design planner, che sarà inserito nel team al lavoro sul tanto atteso remake.

Nell’annuncio non vengono spiegati ulteriori dettagli per quanto riguarda le mansioni, ma arrivano comunque dettagli interessanti sullo stato attuale della colossale opera di ricostruzione del settimo episodio della saga.

Square-Enix specifica che hanno il team “ha raggiunto un notevole livello di somiglianza“, ma che continuerà a spingersi oltre per ottenere una qualità di produzione ancora più elevata. Il titolo infatti non sarà una semplice edizione rimasterizzata, ma un vero e proprio gioco sviluppato da zero, con gli sfondi disegnati a mano e le inquadrature fisse a fungere da unici richiami all’originale.

Ancora una volta però non viene fornito nessun dettaglio sulla data d’uscita di Final Fantasy VII Remake, che a questo punto potrebbe essere svelata durante l’E3 2018 (magari in occasione della conferenza PlayStation?). Vi terremo ovviamente aggiornati in caso di ulteriori informazioni!