Siamo ormai agli sgoccioli, God of War arriverà ad aprile in Europa e gli sviluppatori di Sony Santa Monica si stanno lentamente sbottonando su quelli che sono i temi caldi che interessano ai giocatori. Tra questi, spiccano la risoluzione nativa della nuova avventura di Kratos e l’eventuale presenza di microtransazioni.

Dopo il recente annuncio dell’edizione limitata di PlayStation 4 Pro a tema God of War, la software house ha anche parlato di quella che sarà la risoluzione del titolo sulla versione hi-end di PS4, confermando che l’Ultra-HD 4K sarà raggiunto grazie all’ormai consueta tecnica del checkerboard rendering. Non mancherà il supporto al Supersampling per offrire una qualità più elevata su schermi con risoluzione 1080p, mentre in entrambi i casi sarà supportata la tecnologia HDR, che rende l’esperienza visiva più fedele grazie a colori più vividi e naturali.

Ma non è finita qui: Cory Barlog, director di Sony Santa Monica, sollecitato su Twitter da un fan preoccupato dalla possibile presenza di microtransazioni nel titolo, ha tranquillizzato i giocatori confermando che God of War non includerà assolutamente contenuti acquistabili in cambio di denaro reale.

Ricordiamo che God of War sarà disponibile dal 20 aprile in esclusiva su PlayStation 4. Restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul gioco che arriveranno nei prossimi giorni sulle pagine di VGN!