Call of Duty: Black Ops 2

Call of Duty: Black Ops 4, nuove conferme arrivano dal mondo NBA

In queste ultime settimane si stanno facendo sempre più insistenti le indiscrezioni, anche da parte degli analisti del mercato, che vedrebbero Call of Duty: Black Ops 4 come prossimo titolo della serie sparatutto prodotta da Activision, in arrivo il prossimo autunno su PC, PS4, Xbox One e apparentemente anche Nintendo Switch.

Le ultime conferme arrivano però questa volta da un ambiente quasi del tutto estraneo a quello dei videogiochi: quello del campionato di basket americano, NBA. Su Twitter, infatti, il canale ufficiale dell’emittente ESPN ha rilasciato un breve filmato in cui è inquadrato la star della squadra Houston Rockets, James Harden, all’arrivo al match contro gli Oklahoma City Thunder tenutosi qualche ora fa.

Il cestita statunitense è stato beccato a indossare un berretto con impresso un simbolo che ricorda molto il logo di Black Ops 3, con la sola differenza che al posto delle tre stanghette (a indicare il numero tre romano), ne sono presenti quattro.

Nonostante il numero quattro sia in realtà scritto IV nel sistema di numerazione romano, secondo Kotaku non ci sono dubbi: il cappellino indossato da Harden costituirebbe parte del merchandise che Activision ha ordinato per promuovere Call of Duty: Black Ops 4, che sarebbe dunque prossimo all’annuncio ufficiale.

Sembrerebbe che questa linea di merchandise sia stata affidata nuovamente a New Era Cap, che già in passato aveva lavorato ai prodotti ufficiali della serie Call of Duty.

Al momento tuttavia vi invitiamo a prendere la notizia con le pinze in attesa di una conferma ufficiale da parte di Activision, che potrebbe arrivare già tra poche settimane. Infatti, l’ultimo Call of Duty: WWII fu annunciato in occasione di un evento dedicato nel mese di aprile 2017. Non ci meraviglieremmo se l’azienda stesse cominciando a riscaldare la platea in attesa del reveal ufficiale.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed