Kingdom Come: Deliverance

Kingdom Come: Deliverance, la patch 1.2 arriva su Xbox One

Dopo l’annuncio del milione di copie vendute, Warhorse Studios ha rilasciato la patch 1.2 di Kingdom Come: Deliverance anche su Xbox One.

Già uscita per PC e PlayStation 4, la patch in questione ha una storia curiosa: dapprima disponibile solo su Steam al lancio del gioco, aveva portato molti utenti a pensare che fosse la classica patch day-one per l’edizione PC. Con l’uscita su PlayStation 4 di qualche giorno fa, l’unica versione rimasta indietro era quella Xbox One, che solo nelle scorse ore è stata aggiornata alla stessa build delle altre piattaforme.

L’update richiede 9.5GB di spazio fra ottimizzazioni varie e numerosi fix per i bug presenti nelle quest. A seguire la lista dei cambiamenti apportati dalla patch:

  • Stealth e uccisioni in Stealth adattate;
  • Le persone si sporcheranno gradualmente;
  • Aggiustati vari bug nelle missioni principali e secondarie;
  • Ottimizzazioni varie.

La prossima patch in arrivo, versione 1.2.5, è attualmente in fase di certificazione e risolverà il problema legato al grilletto R2/RT che saltuariamente non risponde a dovere in combattimento. Nello stesso update, inoltre, gli sviluppatori risolveranno i problemi legati alle missioni Hans Capon e alla quest “Ginger in a Pickle“.

Più avanti arriverà una patch ancora più corposa, la versione 1.3, che aggiungerà la funzione di salvataggio e di uscita dal gioco, una pozione per il respec e molti altri grossi cambiamenti in linea con i feedback ricevuti dalla community. Inclusa nella patch 1.3 anche delle modifiche dei giochi legati allo scassinamento e al borseggio.

Per maggiori informazioni, non perdete la nostra recensione di Kingdom Come: Deliverance per PS4 Pro.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed