PlayerUnknown's Battlegrounds

PUBG domina il mercato PC: più di 712 milioni di dollari in soli otto mesi

PlayerUnknown’s Battlegrounds è stata una delle più inaspettate rivelazioni del 2017, battendo ogni tipo di record su PC in termini di vendite, giocatori attivi e seguaci su Twitch. Dopo un lancio da incorniciare, arrivano anche le prime informazioni in merito ai ricavi accumulati lo scorso anno.

Stando al report degli analisti di SuperData, in cui vengono evidenziate le tendenze in vari settori dell’industria, il survival di Bluehole Studios e PUBG Corp. ha fatturato in solo otto mesi circa 712 milioni di dollari, pari al 12% dell’intero mercato PC nel 2017.

Il gioco creato da Brendan Greene ha generato un guadagno superiore di oltre 300 milioni di dollari rispetto ai vari Overwatch e Counter-Strike, che hanno guadagnato rispettivamente 382 e 341 milioni di dollari.

Tra gli altri titoli vengono menzionati anche il buon debutto di Destiny 2 su PC, che ha generato un fatturato di 218 milioni di dollari, il continuo successo di GTA V con un guadagno di 118 milioni di dollari solo nel 2017 e l’ottimo risultato per Divinity: Original Sin 2, uno dei pochi titoli non-multiplayer nelle Top 10 dei giochi più venduti lo scorso anno, che ha registrato 85 milioni in fatturato.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed