Con un comunicato stampa arrivato in redazione, Ubisoft ci ha comunicato la nuova formula che verrà adottata per tutte le competizioni eSports di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege.

La nuova struttura prenderà piede a partire da giugno 2018 con la Pro League di Rainbow Six Siege, che sarà costituita da 2 stagioni della durata di 6 mesi: la prima di queste si terrà da giugno a novembre; la seconda da dicembre a maggio 2019 mentre, mentre da marzo a maggio si terrà una stagione di transizione più corta.

Ogni stagione si concluderà con le Finali, nelle quali si affronteranno le migliori otto squadre della stagione provenienti da Asia, Europa, America Latina e Nord America, per un montepremi di 275.000 dollari.

Rainbow Six Siege

Per quanto riguarda la Challenger League, anche questa sarà composta da due stagioni ma della durata di tre mesi per ogni anno: la prima inizierà a settembre, mentre la seconda a marzo. In aggiunta al Six Invitational di febbraio, verrà organizzato un nuovo Six Major nel mese di agosto che si terrà a Parigi. I due eventi metteranno in palio rispettivamente 350.000 e 500.000 dollari e vedranno la partecipazione delle 16 migliori squadre di tutto il mondo.

Le qualificazioni agli eventi si terranno nei vari tornei settimanali online e in quelli Go4 della domenica. Inoltre, durante l’anno verranno organizzati diversi tornei extra in tutto il mondo, il cui calendario verrà pubblicato da Ubisoft nei prossimi giorni. Restate sintonizzati sulle nostre pagine per ulteriori aggiornamenti.