A seguito del polverone alzatosi in merito al sistema di microtransazioni di Star Wars Battlefront 2, Electronic Arts ha deciso di rivedere il sistema di progressione delle ricompense anche in Need for Speed: Payback.

Su Reddit infatti, gli sviluppatori di Ghost Games hanno comunicato che tramite una patch hanno velocizzato la progressione in modo da poter ricevere più in fretta i potenziamenti per le proprie auto. In particolare, adesso si riceveranno più punti reputazione e crediti dagli eventi del gioco e nelle gare avviate nella mappa di Fortune City.

Abbiamo analizzato i feedback della community insieme ai nostri dati di gioco e abbiamo apportato una serie di modifiche, molte delle quali sono ormai pronte alla pubblicazione“, ha dichiarato la software house sul forum. “Il nostro obiettivo con questi cambiamenti è di rendere la progressione, in particolare delle auto già in proprio possesso, un’esperienza molto più gradevole”.

Di seguito il change-log (in inglese) con i principali cambiamenti applicati a Need for Speed: Payback su PC, PS4 e Xbox One:

  • Increased the amount of REP awarded by taking part in events.
  • Increased the amount of Bank awarded by taking part in events.
  • Bait crates now reward increased REP.
  • Bait crates now reward increased Bank.
  • Competing against a Roaming Racer will reward you with increased REP.
  • Competing against a Roaming Racer will reward you with increased Bank.
  • Air Suspension will now appear more frequently within Shipments.
  • Slightly increased REP and Bank for finishing an event outside of first place.