Ubisoft ha confermato che la open beta di Tom Clancy’s The Division sarà molto diversa da quella a circuito chiuso lanciata lo scorso mese su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Il client beta è stato infatti aggiornato nelle scorse ore con 1.6GB di nuovi contenuti che permetteranno agli utenti di testare con mano altre missioni e abilità del gioco completo.

In aggiunta a quella già provata durante la closed beta, una nuova missione della campagna sarà disponibile nel test pubblico e permetterà a tutti i partecipanti di sbloccare la sezione tecnologica del campo base e la prima abilità relativa, ovvero la possibilità di schierare una torretta automatica.

I cambiamenti più importanti però riguardano la Zona Nera, migliorata dopo il feedback dei beta tester: per prima cosa, è stato rivisto il sistema che gestisce il ruolo di Traditore. Non basterà più un singolo colpo inflitto (anche per sbaglio) a un compagno o altro giocatore, ma sarà necessario danneggiare l’avversario a sufficienza prima di essere etichettati come Traditori. La Caccia all’Uomo avrà decisamente più valore una volta ottenuto il Grado 5, con un moltiplicatore per la taglia incrementato fino a 1.5 volte.

Le casse disponibili nella Zona Nera si rigenereranno con meno frequenza, ma ci saranno nuove, potentissime armi da collezionare all’interno dello scenario PvP, che accoglierà un numero più elevato di nemici controllati dall’IA, questa volta ancora più aggressiva e impegnativa. A fondo pagina potete trovare tutti gli aggiornamenti che saranno disponibili nel prossimo test.

La open beta di Tom Clancy’s The Division sarà disponibile su Xbox One a partire dal 18 febbraio, mentre le versioni PC e PS4 avranno inizio il 19 febbraio. Il test terminerà su tutte e tre le piattaforme il 21 febbraio.

Zona Nera

Nuove armi High End disponibili nella Zona Nera
La frequenza di rigenerazione delle casse nella Zona Nera è stata sensibilmente ridotta
Incrementato notevolmente il numero di nemici controllati dalla IA presenti nella Zona Nera
I nemici controllati dalla IA presenti nella Zona Nera saranno molto più impegnativi
Il timer della Caccia all’Uomo si fermerà una volta raggiunto il grado 5 di Traditore, invece che ripartire dall’inizio
La ricompensa per essere sopravvissuto come Traditore di grado 5 è stata aumentata di 1.5 volte
La barra della salute per gli Agenti nella Zona Nera diventerà rossa solo nel ruolo di Traditori
Aggiunta una nuova icona per indicare un Agente che ha colpito un altro giocatore, ma che non ha ancora effettuato danni sufficienti da diventare Traditore
La curva di esperienza nella Zona Nera è stata bilanciata leggermente
Disabilitata la possibilità di avviare un’estrazione da Traditore nella Zona Nera 
Rimosse alcune corde che permettevano agli Agenti di raggiungere un punto di vantaggio eccessivamente vantaggioso in alcune aree 

Altre migliorie

Premio in-game esclusivo per gli utenti Ubisoft Club Access che parteciperanno alla open beta
Video tutorial migliorato che spiega le nuove abilità disponibili
Il tutorial può essere visualizzato in qualsiasi momento dalla schermata di selezione del personaggio
Corretti due bug che permettevano ai giocatori di diventare invisibili agli occhi degli altri utenti
Corretto un glitch con l’abilità Scudo Balistico che permetteva di diventare invincibili
Aggiornamenti e migliorie al sistema di prevenzione e tutela contro i Cheat
Sistemate alcune incoerenze fra le statistiche dall’inventario del Mercante a quello dell’Agente una volta acquistato un oggetto
Velocità di movimento migliorata mentre si equipaggia una granata
Sistemato un bug che impediva di visualizzare il nome e la barra della salute dei giocatori nella Zona Nera
Sistemati i valori di alcune mod per le armi che mostravano statistiche errate una volta equipaggiate
Corretto un bug che contrassegnava alcune armi della Zona Nera come non-contaminate
Corretto un bug con il Mercante delle Ricompense da Riscattare con una serie di consumabili che diminuivano in casi particolari
Corretto un bug che impediva la visualizzazione delle statistiche aggiornate nell’inventario dei Mercanti
Corretto un bug che causava una vibrazione incessante in determinate condizioni
Corretto un bug molto raro che impediva ai giocatori di equipaggiare e far fuoco con la propria arma
Aggiunte delle linee di dialogo mancanti nella missione secondaria Persone Scomparse: Heather Lau
Corretti alcuni bug legati alle ambientazioni che bloccavano il giocatore fuori dalla mappa
Corretti 23 bug diversi che migliorano la stabilità generale 
Miglioramenti e ottimizzazioni ai server (i giocatori riceveranno meno errori di disconnessione)
Correzioni e miglioramenti alle localizzazioni
Tanti altri bug e correzioni che sarebbero troppo lunghi da elencare!