Quando mancano pochi giorni al debutto di Super Mario Run su dispositivi iOS, arrivano nuovi dettagli sul primo, vero titolo creato da Nintendo per il mercato mobile dopo il successo di Pokémon GO.

In un’intervista a Mashable, Shigeru Miyamoto ha confidato che Super Mario Run richiederà una connessione a Internet per poter funzionare. Secondo l’azienda giapponese, si tratta di una misura di sicurezza per evitare il fenomeno pirateria, a onor del vero piuttosto ridotto su dispositivi Apple (al contrario di quelli Android).

La restrizione della connessione Internet si applicherà a tutte e tre le modalità di gioco, rendendo il primo titolo di Nintendo per il mercato mobile “limitato” all’uso solo nel caso in cui ci fosse una rete wireless nei paraggi.

Super Mario Run sarà disponibile dal 15 dicembre su App Store. Restate sintonizzati per la nostra imminente recensione.