Stando alle dichiarazioni di Eurogamer, Nintendo Switch potrebbe essere supportata da una Virtual Console, così come su Wii U, ma questa volta in grado di riprodurre anche i titoli rilasciati su GameCube.

La decisione della compagnia giapponese potrebbe essere frutto della forte richiesta del Nintendo Classic Mini, tra i prodotti più desiderati in questo periodo natalizio, che permette ai giocatori di rivivere i classici del passato su un’unica console con il supporto all’alta definizione.

Come per Wii U, il programma Virtual Console permetterà ai giocatori di acquistare i vecchi giochi pagando a un prezzo ridotto. Nintendo sarebbe già a lavoro per realizzare un adattatore GameCube compatibile con Switch.

Tuttavia, vi invitiamo a prendere la notizia con le pinze in quanto le voci non sono ancora state confermate dalla compagnia giapponese. Maggiori informazioni al riguardo potrebbero essere rivelate durante la presentazione di Nintendo Switch fissata per il 12 gennaio, pertanto vi invitiamo a restare aggiornati sulle nostre pagine.