Con gli ultimi aggiornamenti pubblicati nelle scorse settimane, Ubisoft è riuscita finalmente a rialzare le sorti di Tom Clancy’s The Division, dopo un periodo di contestazioni da parte dei fan a causa dei problemi presenti nel gioco.

Gli utenti sono rimasti molto impressionati dai progressi fatti dal team di sviluppo in queste ultime settimane, a tal punto che il numero di utenti attivi è tornato alla media post-lancio, stando a quanto dichiarato da Anne Blondel, vicepresidente della divisione Live Operations di Ubisoft.

“Dalla pubblicazione della patch 1.4, il numero di utenti attivi è tornato ai livelli del lancio”, ha affermato Blondel in un’intervista a PCGamesNetwork. “Gli utenti hanno capito la nostra attitudine al lavoro e quanto impegno abbiamo messo nel risolvere i problemi segnalati dalla community”.

Numeri che auspicabilmente sono destinati ad aumentare con la patch 1.5, che ha introdotto su PC e Xbox One la seconda espansione Lotta per la Vita. Voi state ancora giocando a The Division? Fateci sapere il vostro parere sul titolo Ubisoft nei commenti.