Bethesda

Bethesda ha in cantiere due nuovi progetti della portata di Fallout 4 e Skyrim

Dopo i titoli mostrati durante la conferenza tenuta all’E3 di Los Angeles, pare che Bethesda Softworks abbia ancora parecchi progetti in cantiere pronti a essere rivelati nei prossimi mesi.

Infatti, in un’intervista ai microfoni di IGN, il vicepresidente Pete Hines ha dichiarato che la compagnia sta già lavorando su due nuovi progetti. Molti hanno creduto che Bethesda stesse sviluppando nuovi DLC per i titoli già annunciati o quelli già disponibili sul mercato, ma Hines ha voluto ribadire che i team di sviluppo sono all’opera su due nuovi giochi che avranno una portata pari a quella di Fallout 4 e The Elder Scrolls V: Skyrim.

Hines ha voluto inoltre concludere con una notizia che farà felici sicuramente molti fan: anche se nessuno di questi progetti costituisce un seguito per Skyrim, Hines ha svelato che The Elder Scrolls 6 rientra nella strategia a lungo termine di Bethesda, e il team inizierà a mettere mano sul nuovo capitolo della saga ruolistica non appena saranno terminati i lavori dei due misteriosi titoli in sviluppo presso la software house. Ricordiamo che nel frattempo, una riedizione di Skyrim per PS4 e Xbox One sarà disponibile in Europa a partire dal 28 ottobre.