Fallout: 76

Fallout 76, smentito il lancio della versione free-to-play

Messe a tacere le voci che vorrebbero la distribuzione gratuita del gioco di ruolo.

Nelle scorse ore, in rete erano trapelate alcune indiscrezioni che parlavano di un possibile lancio di Fallout 76 in formato free-to-play, ipotesi che aveva fatto scatenare la furia dei fan del gioco di ruolo che avevano pagato a prezzo pieno il prodotto lo scorso novembre.

L’indiscrezione era nata dalla rimozione della Standard Edition di Fallout 76 dal catalogo di EB Games Australia, che aveva lasciato presagire un possibile cambio di strategia da parte del team di sviluppo e un lancio in formato gratuito, sfruttando il successo di titoli come Fortnite.

I vertici di EB Games, che ricordiamo essere una divisione di GameStop, sono intervenuti sulla vicenda rispondendo alle voci con un post su Twitter, nel quale confermano che le indiscrezioni sono assolutamente infondate e che la catena retail continuerà a supportare il gioco di Bethesda, vendendo copie incelophanate e usate sia online, sia nei negozi.

Fallout 76 è disponibile su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Per maggiori informazioni, non perdete la nostra recensione.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed