Just Cause 4

Just Cause 4 visto in anteprima all’E3 2018

Ospiti di Square-Enix all’E3 2018, abbiamo avuto modo di assistere a una presentazione a porte chiuse dedicata a Just Cause 4, nuovo capitolo della serie di Avalanche Studios in arrivo a dicembre su PC e console. Scopriamo insieme quali sono le novità principali di questa nuova avventura di Rico Rodriguez.

Just Cause 4 3

CONTROVENTO

Come ben saprà chi ha provato un qualsiasi capitolo della saga, il caos in Just Cause regna sovrano e anche da questo punto di vista il quarto capitolo sembra essere molto promettente. Gli sviluppatori infatti hanno deciso di spingere nuovamente nella direzione dello spettacolo cercando di migliorare quella che è ormai una formula già consolidata e ben rodata. Il mondo di gioco nel quale potremo divertirci a seminare distruzione sembra essere davvero imponente, ricco di avamposti e veicoli da guerra e non con cui esplorare ogni singolo pixel della mappa.

La novità più grande, sulla quale la presentazione a porte chiuse si è soffermata per la maggior parte del tempo, riguarda il nuovo sistema dinamico di gestione del vento e delle correnti d’aria. Il gameplay della serie Just Cause da sempre è stato contraddistinto dall’uso del rampino sia negli spostamenti che per i combattimenti; si tratta di uno stile di gioco già piuttosto divertente che nel quarto episodio della saga diventerà ancora più imprevedibile e appassionante. Le correnti d’aria generate casualmente contribuiscono a dare al giocatore una percezione ancora più credibile del mondo di gioco, in quanto regolano letteralmente quanto succede su schermo, come la direzione del paracadute o l’andatura della nostra tuta alare.

A livello scenografico poi, il gioco sorprende tanto per l’ottimo livello di dettaglio offerto quanto per la scelta di inserire i tornado come elementi reali di gioco. Chiaro, non sono presenti soltanto allo scopo di creare scompiglio ma anzi, a quanto abbiamo intuito la loro presenza è correlata alla storia che il gioco racconterà e allo scontro tra le forze alleate e la spietata milizia nemica capitanata dalla perfida Gabriella Morales. Il divertimento e la voglia di affrontare l’imponenza di un tornado è irresistibile e ci ha fatto piacere scoprire come tutta la distruzione seminata da tale fenomeno naturale sia effettivamente elaborata sul momento dal motore di gioco.

Just Cause 4 2

SCATENA IL TUO POTENZIALE

Come detto poco fa, il rampino da sempre rappresenta il fulcro della serie firmata Avalanche Studios pertanto non c’è da stupirsi se una parte importante dello sviluppo e delle innovazioni introdotte riguardino proprio l’oggetto prediletto dal protagonista Rico. In particolare, grandi passi avanti sono stati fatti in termini di utilizzo e personalizzazione dell’arma. Rispetto al passato adesso il rampino – così come tutte le armi primarie e secondarie – è completamente personalizzabile: possiamo agire su tre diversi aspetti per cambiarne la forza, la rapidità, il tipo di corda e così via. Oltre alla rapidità e allo slancio offerto in termini di spostamenti, il rampino potrà essere usato come sempre anche per combattere, creare trappole, collegare oggetti o far saltare in aria veicoli.

Non è tutto: alcune abilità dell’arma permettono di collegare oggetti e persone a un pallone – così come avveniva in Metal Gear Solid V – e farle volare via dal campo di battaglia oppure, premendo l’opportuno tasto, potrete farle precipitare nuovamente a terra. Un altro tipo utilizzo che ci è stato illustrato è una sorta di propulsore adesivo che, una volta attaccato a uno o più oggetti, può dare vita a divertenti combinazioni come una palla demolitrice e qualsiasi altra cosa che vi venga in mente.

Just Cause 4 anteprima 3

IN QUESTO MONDO DI FOLLI

Insomma, che la follia e l’esagerazione siano di casa in Just Cause ormai è noto però questo quarto capitolo sembra promettere davvero bene sia in termini prettamente tecnici che per quanto riguarda l’innovazione del gameplay. Tanti veicoli, dalle moto da cross ai bulldog, passando per jet e mini jet, il divertimento nel mondo di Just Cause sembra non finire mai.

Anche i combattimenti hanno una parvenza di novità, infatti i nemici che dovremo affrontare potranno contare su abilità speciali come il controllo del vento, l’invisibilità e non solo, donando così un’inaspettata varietà agli scontri caotici ed esplosivi come non mai del titolo. Probabilmente scopriremo maggiori novità sul gameplay nei prossimi mesi, dal momento che mancano circa sei mesi al lancio ufficiale di Just Cause 4, in arrivo il 4 dicembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed