Gamescom 2019 Hub
Quake Champions
Versione testata: PC

Quake Champions – Provata la modalità Sacrificio su PC

Poche settimane fa vi abbiamo parlato della closed beta di Quake Champions, ultima fatica di id Software e Bethesda che si candida a un ruolo di rilievo nel mondo eSports. Dopo averne sviscerato le modalità, abbiamo approfittato della riapertura dei server per provare con mano la novità principale dell’offerta, ovvero la modalità Sacrificio.

DAMMI LA TUA ANIMA

La prima cosa da sapere su Sacrificio è che si tratta di una modalità in cui si sfideranno due squadre da quattro giocatori ciascuna. L’obiettivo è attivare l’obelisco proprio almeno tre volte, cercando, ovviamente, di ostacolare allo stesso tempo la squadra avversaria. Come attivarlo? Al centro dell’arena comparirà una sorta di bandiera, detta l’Anima, da portare alla base. A seconda del ruolo, di conseguenza, il gioco potrà essere di due tipi: difesa o attacco.

Nel caso in cui doveste trovarvi in posizione d’attacco, dovrete assolutamente evitare che la squadra avversaria prosciughi l’Anima. Una volta raggiunto il 100% di attivazione, infatti, l’Obelisco assegnerà un punto al team che l’avrà attivato. Per disattivarlo dovrete uccidere tutti i giocatori nemici che fanno la guardia, recuperando l’Anima che dovrete prontamente riportare alla base per ricominciare il prosciugamento.

A DIFESA DELL’OBELISCO

D’altro canto se la nostra squadra sta acquistando punti dovremo difendere la base. È chiaro che ci sarà il caos nei pressi dell’obelisco e non sarà così facile capirci qualcosa. Per vincere il round, è nostro compito far in modo che l’obelisco prosciughi tre anime. Al raggiungimento di questo obiettivo (o se allo scadere del tempo avremo il maggior numero di anime) il round sarà a tutti gli effetti nostro. La partita, tuttavia, potrà dirsi conclusa solo se si vincono almeno due round (al meglio di tre).
Quake ChampionsLe impressioni su questa modalità sono positive: non si tratta certo della variante ideale per una partita breve nel massimo della spensieratezza, anzi… Sacrificio rappresenta probabilmente una delle modalità più impegnative di Quake Champions, e pur riprendendo lo stile classico di altre centinaia di modalità a obiettivi del genere, riesce a offrire un’esperienza di gioco allo stesso tempo fresca e appagante, complice anche i diversi ruoli dei personaggi, che con le rispettive abilità potranno giocare un ruolo fondamentale nell’economia di gioco.

Attendiamo con fervore altre modalità che speriamo siano all’altezza di questa gradita novità. Nel frattempo, vi invitiamo a restare sintonizzati su VGN per altre novità riguardanti Quake Champions, che dovrebbero arrivare nel corso delle prossime settimane.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed