Destiny 2, guida alla sfida di Calus (Il Leviatano)

È disponibile da pochi minuti la quarta sfida dell’incursione Il Leviatano di Destiny 2, ambientato nell’orbita di Nessus.

In questa guida, vi spiegheremo come portare a termine la Sfida della Sala del Trono, ovvero lo scontro finale con Calus, che vi premierà con un emblema esclusivo e un drop assicurato del raid tra un’armatura o un’arma a tema.

In cosa consiste questa sfida? Semplice: prima di infliggere danno a Calus, dovrete attivare tutte e quattro le piastre contemporaneamente, pena il fallimento della sfida. Iniziate lo scontro nel modo abituale (con le dovute varianti in modalità Autorevole se desiderate provare il livello di difficoltà più elevato) fino alla fase in cui dovrete danneggiare il boss. Dopo aver rimosso gli scudi di Calus, assicuratevi di saltare insieme sulle quattro piastre per non fallire la sfida.

In questo modo, sarà abolito il classico sistema di rotazione in senso orario delle piastre, ma potrete comunque infliggere un danno notevole se sfrutterete al meglio le abilità di classe, come la schivata del Cacciatore in grado di ricaricare l’arma, la Fonte dello Stregone in grado di aumentare il danno (meglio se combinata con l’Anima ad Arco della sottoclasse Evocatempeste) e la Barricata Mobile del Titano che ricarica istantaneamente le armi.

Con un mix di Cuore Gelido, lanciarazzi con bombe a grappolo e super abilità devastanti come Bomba Nova o Martello dell’Alba riuscirete a completare la sfida in sole due fasi, togliendo circa metà dell’energia di Calus in un giro e la restante nella fase successiva. Nella modalità Autorevole, tuttavia, potreste aver bisogno di una fase di danno in più a causa della maggiore quantità di energia a disposizione del boss.

Una volta che avrete completato l’incontro, una seconda cassa comparirà offrendovi un drop assicurato del raid (con un’arma o un’armatura dell’incursione), i consueti Pegni di Calus e l’esclusivo emblema Sali al trono.

In bocca al lupo!


Siete alla ricerca di compagni di squadra con cui provare ad affrontare le sfide di Destiny? Allora non perdete tempo e unitevi alla community di Destiny Italia su Facebook!