Destiny 2, guida alla sfida dell’Agone (Il Leviatano)

È disponibile da pochi minuti la seconda sfida dell’incursione Il Leviatano di Destiny 2, ambientato nell’orbita di Nessus.

In questa guida, vi spiegheremo come portare a termine la Sfida nell’Agone, che vi premierà con un emblema esclusivo e un drop assicurato del raid, ovvero un’armatura o un’arma a tema.

C’è stata un po’ di confusione sugli effettivi requisiti di questa sfida: stando ad alcuni utenti, in particolare allo streamer Gigz (sulla cui diretta Twitch abbiamo basato la prima versione di questa guida), è sufficiente alternare i corridori per completare la sfida, lo stesso metodo utilizzato nella versione Autorevole dello step.

Stando ad altri utenti di Destiny 2, come i colleghi di GameRant, è sufficiente che la persona addetta ad attivare le piastre si sposti continuamente da una piastra all’altra per portare a termine l’incontro.

Tuttavia, come segnalatoci da alcuni utenti nei commenti, i requisiti per completare la sfida non sono corretti. La Sfida dell’Agone prevede un semplice ma fondamentale requisito: nessun giocatore potrà ripetere lo stesso compito più di una volta.

Cosa vuol dire? Significa che un giocatore che correrà nel circuito nella prima fase, non potrà farlo nella seconda e terza, ma dovrà cambiare mansione. Una persona che attiverà le piastre non potrà farlo nella fase successiva, e chi ucciderà i Consiglieri dovrà lasciarlo fare a un alleato al turno successivo. Non potrete più assegnare a quattro utenti il compito di stare fermi sulle piastre, sparare le frecce e poi uccidere i Consiglieri psionici, né tantomeno lasciare che lo stesso giocatore uccida i Consiglieri nella fase successiva.

Per completare questa sfida, è importante suddividere bene i compiti e la strategia ottimale consiste nel dividersi in due squadre da tre giocatori. Un corridore, uno incaricato di salire sulle piastre, uno incaricato di uccidere il Consigliere. Lo stesso, ovviamente, varrà per la seconda squadra. Solo una persona per ciascuna squadra dovrà salire sulle piastre e spostarsi su quella successiva seguendo la corsa del corridore, mentre il giocatore restante ha il compito di uccidere il Consigliere psionico che compare dopo che il corridore ha superato l’ostacolo.

Vediamo come funziona questa strategia.

Step 1

Dopo aver ucciso tutti i nemici, il corridore dovrà raccogliere la carica psionica ed entrare nel circuito. Il giocatore incaricato di stare sulla piastra dovrà raggiungere quella in corrispondenza del corridore, sparare alla sua freccia (per comodità, sempre quella più in basso rispetto alla posizione segnalata dal corridore), mentre l’utente con il compito di uccidere il Consigliere sparerà alla freccia restante (quella più in alto) e, una volta che il corridore sarà passato oltre l’ostacolo, procederà a uccidere lo psionico con un colpo corpo a corpo.

Nel frattempo, il giocatore incaricato di salire sulla piastra si sarà già diretto verso quella successiva (sfruttando una rotazione in senso orario) e ripeterà quanto detto in precedenza, sparando alla sua freccia mentre l’incaricato di uccidere lo psionico sparerà alla propria freccia dalla posizione attuale, senza necessariamente affrettarsi nel raggiungere la piastra del proprio compagno.

Una volta che le due squadre avranno ripetuto questa rotazione per quattro volte, i due corridori avranno portato a termine il giro nell’Agone e potranno scaricare la carica psionica nella sala centrale. Da questo momento in poi, i giocatori dovranno necessariamente cambiare ruoli e non potranno ripetere lo stesso compito effettuato in precedenza.

Step 2

Nella seconda fase, dunque, dovrete assegnare un nuovo compito alla squadra: il giocatore che in precedenza ha corso all’interno del circuito dovrà salire sulle piastre, chi in precedenza si occupava delle piastre dovrà uccidere lo psionico, e chi in precedenza si occupava di uccidere lo psionico sarà il corridore. Seguite la strategia dello Step 1 per completare la seconda rotazione e scaricare altre due cariche psioniche nella sala centrale.

Step 3

Nella terza fase, dovrete cambiare ruoli per l’ultima volta prima di accedere alla corsa finale: seguite la medesima rotazione (il corridore diventa il responsabile della piastra, il responsabile della piastra diventa l’anti-Consigliere, l’anti-Consigliere diventa il corridore) e scaricate le ultime due cariche psioniche nella sala centrale per far sì che tutti e sei i Guardiani possano correre all’interno del circuito.

Una volta completato lo step, otterrete l’emblema esclusivo Due entrano, uno esce, oltre a un’armatura/arma leggendaria dell’incursione e i consueti Pegni dell’Imperatore Calus, che potrete riscattare dall’apposito mercante sulla Torre.

Buona fortuna!