Destiny 2, guida all’incursione Il Leviatano: come completare la modalità Autorevole

Poche ore fa, Bungie ha lanciato il nuovo livello di difficoltà per la prima incursione di Destiny 2, chiamata Il Leviatano. Come da tradizione per i raid di Destiny, il nuovo livello introduce meccaniche sensibilmente diverse rispetto alla versione standard di ciascun incontro. Contrariamente alle aspettative, non è stata introdotta alcuna morte permanente negli incontri: potrete rianimare i vostri alleati sfruttando un singolo token a testa, e in caso di morte di un alleato avete i consueti trenta secondi per rianimarlo, pena il wipe. Tuttavia, c’è una novità rilevante: in caso di morte, perderete il vostro token e dunque la possibilità di rianimare un alleato. Un modo differente di “punire” gli sbagli, che però consente ai giocatori di proseguire in un incontro senza necessariamente ricorrere al wipe nel caso di piccole disattenzioni.

In questo articolo analizzeremo le variazioni per ciascuno degli step che dovrete portare a termine per completare l’incursione. ATTENZIONE: nella realizzazione dell’articolo diamo per scontato che sappiate già come portare a termine ogni step dell’incursione al livello di difficoltà Normale, e pertanto spiegheremo solo le differenze in ogni incontro senza analizzare nei particolari le singole meccaniche.

Destiny 2 - Incursione - Il Leviatano

Castellum

La prima parte dell’incontro è sostanzialmente simile alla modalità Normale, con alcune differenze: in primis, la salute dei nemici è sensibilmente più elevata, specialmente nei Liberatori della Bandiera, che sono decisamente più forti e duri da uccidere. Nessuna variazioni per il Consigliere, che potrà essere ucciso con un semplice colpo corpo a corpo, mentre il maggior quantitativo di vita sarà applicato anche al Portatore della Bandiera, molto più duro a morire.

Al termine dell’incontro, otterrete i consueti Pegni dell’Imperatore Calus, un po’ di Lumen e il nuovo shader  Tesoro di Calus.

Agone

Qui i giochi cominciano a farsi seri: i nemici standard sono leggermente più forti, ma in compenso lo spawn è più veloce, con il rischio di trovarsi presto sopraffatti se non riuscirete a fare presto pulizia di tutti gli avversari. Come sempre, due giocatori dovranno entrare nel circuito dell’Agone e avvertire i giocatori all’esterno dell’ostacolo che sarà evidenziato. Una volta che i due giocatori corrispondenti avranno sparato alle frecce restanti, compariranno dei consiglieri speciali che potranno essere uccisi con le armi, ma la loro posizione sarà ogni volta casuale.

Una volta che avrete completato il primo giro, le due persone all’interno del circuito otterranno uno speciale buff che impedirà loro di correre per le due volte successive. Una persona diversa dovrà correre nel circuito di volta in volta fino a completare per tre volte il circuito. A questo punto, tutte le persone dovranno raccogliere la carica per entrare all’interno del circuito: l’ultima variazione, in questo caso, consiste nella presenza di sole tre cariche nelle varie buche. Ciò comporta che sole tre persone potranno ricaricare il buff e altrettante dovranno aspettare il giro successivo per rinnovarlo e non esplodere. Dovrete organizzarvi di conseguenza, stabilendo prima chi prenderà le cariche a ciascun giro, per evitare confusione in un momento particolarmente frenetico. Basteranno come sempre sole tre sfere per completare l’incontro e passare allo step successivo.

Giardini del Piacere

I Giardini del Piacere introducono un paio di cambiamenti rilevanti al mix: un pattern di movimenti differente per i cani esistenti (sei)… e due cani in più con cui fare i conti, per un totale di otto Bestie Reali da uccidere. Tra un numero maggiore di nemici da fronteggiare e nuovi pattern di movimenti, dovrete semplicemente stare attenti e memorizzare i nuovi pattern per portare a termine l’incontro senza troppi problemi.

Terme Reali

La perdita del buff Protezione Psionica sembra leggermente più veloce, mentre il nuovo Bagnante lascerà un’aura viola che rimuove cinque unità del buff per ogni secondo che passerete al suo interno. Dopo ogni fase di danno agli incensieri e l’uccisione dei Consiglieri, ogni giocatore vedrà un simbolo sulla piastra centrale (quella del Sole) equivalente alla piattaforma su cui dovrà dirigersi per “purificarsi”. È conveniente memorizzare le posizioni di ciascun simbolo: in basso a sinistra troverete le Bestie Reali (volgarmente chiamati “cani”), in alto a sinistra le due sciabole, in basso a destra i Protettori e in alto a destra il calice.

In base al simbolo che comparirà, vi troverete a cambiare posizione rispetto alla vostra rotazione abituale: anche in questo caso, la parola chiave è adattarsi e comunicare con gli alleati, in modo da stabilire chi partirà con la rotazione successiva e chi sarà il primo ad alternarsi.

Destiny 2

Sala del Trono – Calus

Lo scontro finale con l’Imperatore in persona vede una grande, sostanziale novità. Oltre alla presenza di maggiori nemici, chiaramente più forti e resistenti, lo scontro è caratterizzato da un fattore imprevedibilità notevole: ogni volta che le tre persone all’interno della dimensione alternativa comunicheranno il proprio simbolo, la persona che ucciderà lo psionico corrispondente a quello mancante verrà teletrasportata all’interno della dimensione, con un giocatore a caso tra quelli nella dimensione alternativa che sarà invece riportato all’interno. Ciò chiaramente metterà alla prova in modi differenti i Guardiani, obbligando chiunque a essere in grado di svolgere entrambe le fasi senza distinzioni o specializzazioni di sorta.

La restante fase di danno è piuttosto simile alla modalità Normale, a parte la presenza di qualche Legionario con scudo ad arco che comparirà tra un ciclo di danno a Calus e l’altro. Una piccola variazione consiste anche nella scelta da parte di Bungie di occultare il simbolo del danno inflitto dalla propria arma nella propria interfaccia, con un punto interrogativo di fianco all’icona di ciascuna arma a rendere un po’ meno immediata l’identificazione dell’arma in uso. Il simbolo di ciascun danno sarà rimosso dopo la prima fase di danno e ripristinato a ogni fase di danno successiva.

Una volta completata l’incursione a livello Autorevole, scendete nella stanza segreta di Calus per ottenere una nuova lettera, che vi sbloccherà l’esclusivo decoro esotico per il fucile a pompa Leggenda di Acrius, e un’aura esclusiva.


Siete alla ricerca di compagni di squadra con cui provare ad affrontare le sfide di Destiny? Allora non perdete tempo e unitevi alla community di Destiny Italia su Facebook!