Una delle più grandi sorprese da parte di Razer al CES 2018 attualmente in corso a Las Vegas risiede in un innovativo concept svelato dall’azienda californiana: si tratta di Project Linda, un laptop ibrido che sfrutta il rivoluzionario Razer Phone per offrire una nuova esperienza mobile. Diamo un’occhiata al primo teaser:

Il laptop da 13.3 pollici include un dock con cui interfacciare Razer Phone, che potrà essere utilizzato a mo’ di touchpad connettendosi al telaio con la pressione di un tasto. Sfruttando la potenza del dispositivo, Project Linda può essere trasformato in un laptop Android utilizzando Razer Phone come secondo display per accedere a tutte le applicazioni e strumenti che sfrutteranno tale opzione.

La tastiera, di dimensioni effettive, supporta la tecnologia Razer Chroma e include anche una serie di tasti ad hoc per il sistema operativo Android, che danno la possibilità di gestire le app, cercare i contenuti nel dispositivo e tanto altro.

Incluso nel telaio in alluminio CNC unibody di Project Linda (con uno spessore di soli 15mm e un peso inferiore a 1.25kg) c’è uno schermo touch Quad-HD da 13.3 pollici perfettamente in grado di estendere l’esperienza frenetica a 120Hz di Razer Phone. Come se non bastasse, Project Linda include una batteria da 53.6Wh che può essere utilizzato come power bank per ricaricare fino a tre volte Razer Phone alla massima capacità, ovviamente nel minor tempo possibile.

Project Linda include anche una memoria d’archiviazione di 200GB che può essere utilizzata per l’installazione di giochi o per il backup del proprio Razer Phone, e offre anche un jack da 3.5mm per l’audio, una porta USB-A e una più moderna USB-C che permette di ricaricare il laptop. Non mancano infine un microfono dual-array e una webcam con risoluzione 720p.

Al momento in cui scriviamo non è chiaro se il prodotto entrerà effettivamente in produzione, ma sembrerebbe che i primi riscontri sul prototipo mostrato al CES 2018 siano molto positivi, nonostante ovviamente ci sia molto da fare per migliorare il prodotto attuale. Razer punta infatti a estendere le potenzialità dello schermo di Project Linda realizzando uno schermo Quad-HD da 120Hz compatibile con la tecnologia HDR, non supportata a oggi su display da 13.3 pollici.

Vi terremo ovviamente aggiornati in caso di nuove evoluzioni sull’interessantissimo progetto di Razer.