Nella giornata di ieri si è diffuso su Reddit un articolo dedicato a Monster Hunter World, in cui Capcom ha confermato la presenza delle microtransazioni all’interno del suo prossimo gioco di ruolo.

È necessario specificare però che tramite la moneta virtuale sarà possibile acquistare unicamente oggetti di tipo estetico, e che quest’ultimi non influenzeranno in alcun modo il gameplay. Sicuramente una scelta ponderata da parte della software house dopo il recente polverone che ha alzato l’intera vicenda di Star Wars Battlefront II.

Monster Hunter World è in arrivo il 26 gennaio 2018 per PC, PlayStation 4 e Xbox One.