Dall’ultimo report finanziario relativo al secondo trimestre dell’anno fiscale 2017/2018 di Ubisoft, la compagnia franco-canadese ha confermato l’ottimo riscontro da parte del pubblico nei confronti dei propri titoli su Switch.

Il publisher ha rivelato infatti che nel periodo in questione le vendite dei propri giochi sulla nuova console hanno rappresentato il 19% del fatturato totale, dato in linea con i risultati ottenuti da Xbox One, le cui vendite hanno fatto registrare il 20% del fatturato totale, e significativamente vicino ai numeri di PS4, che ha raggiunto il 31% del fatturato totale, mentre le vendite PC rappresentano solo il 15% del fatturato totale.

Il risultato è estremamente positivo, sia per Ubisoft che per Switch, in quanto non solo la console ha ancora una distribuzione inferiore rispetto alle altre rivali ma anche perché, al momento, Ubisoft ha rilasciato un numero di giochi nettamente inferiore rispetto alle line-up presente su PC, PS4 e Xbox One, indice dell’ottima risposta degli utenti Switch nei titoli Ubisoft, in particolare nei confronti di Mario + Rabbids: Kingdom Battle.