In un’intervista rilasciata a VG247.com, Mike Ybarra di Microsoft è tornato a parlare sulla possibilità che Xbox One X possa ricevere contenuti esclusivi rispetto alla tradizionale Xbox One e alla sua versione slim Xbox One S.

Anche se la politica aziendale prevede che su tutti i modelli della console vengano rilasciati i medesimi contenuti, Ybarra ha dichiarato che la società vuole lasciare che gli sviluppatori possano decidere in completa autonomia sul lancio di determinate funzionalità in esclusiva per Xbox One X.

Penso che in gran parte vogliamo permettere agli sviluppatori di prendere le scelte per conto loro. Tuttavia c’è una sola premessa da fare: i giochi devono funzionare perfettamente su entrambe le console“, ha commentato Ybarra. “Naturalmente Xbox One X sarà in grado di offrire immagini qualitativamente superiori e frame-rate più elevati. Gli sviluppatori potranno scegliere, dipenderà da ciò che intendono fare. In generale, acquistando una copia di un gioco per Xbox One X in un negozio, sarete in grado di utilizzarla anche su Xbox One S“.

Ybarra sottolinea come i giocatori potranno percepire una notevole differenza provando lo stesso gioco sulle due console, in quanto le differenze in termini di prestazioni sono chiaramente tangibili. La casa di Redmond punta a mantenere questa diversità il più coerente possibile.

Xbox One X sarà disponibile a partire dal 7 novembre, intanto vi ricordiamo che in occasione della Gamescom 2017 di Colonia Microsoft ha aperto le prenotazioni della console in modo da assicurarci la console già al debutto.