Nelle scorse ore Atari ha ufficialmente svelato Ataribox, la sua nuova retroconsole che stando all’azienda tenterà di accontentare giocatori vecchi e nuovi intenzionati a (ri)scoprire i grandi classici del gloriosa marchio.

Oltre a supportare i giochi classici, Ataribox supporterà anche titoli più recenti e verrà venduta in due diverse versioni: una con tinte rosse e nere e una versione in legno.

Entrambe le versioni avranno un design simile, con costole che fluiscono intorno al corpo, un pannello frontale di legno o vetro, logo e luci di indicazioni frontali, una porta HDMI, quattro porte USB, un lettore per SD-Card e un ingresso Ethernet (vista in foto)

Ataribox_notizia2

Al momento in cui scriviamo la compagnia non ha ancora svelato il prezzo o la data di lancio di Ataribox, ma ha promesso di aggiornarci passo passo sullo stato di avanzamento del progetto. Naturalmente vi terremo informati in caso di ulteriori dettagli in merito.