Durante un’intervista rilasciata ai colleghi di Gamasutra in occasione dell’Unite Europe 2017, Alden Kroll di Valve ha affermato che l’azienda di Washington sta pensando ad alcuni aggiornamenti volti a migliorare lo store, tra cui una migliore visibilità dei giochi per garantire benefici ai vari sviluppatori.

In particolare, Kroll ha spiegato che la società vuole fornire ai suoi utenti tutti gli strumenti necessari per poter personalizzare il proprio negozio, impostandolo secondo i propri contenuti preferiti e con un filtro particolare per quanto riguarda i titoli raccomandati.

Stando alle dichiarazioni di Kroll, altri piani per la modifica del client includono la revisione delle schede dei titoli presenti nella libreria e della propria scheda attività, che allo stato attuale mostra il tempo dedicato a ogni gioco acquistato.

Vi piacerebbe una versione di Steam molto dinamica che si adatti di volta in volta alle vostre esigenze o preferite la versione attuale? Fatecelo sapere nei commenti!